La fattispecie

Il termine fattispecie vi accompagnerà per l'intera durata dei costi studi giuridici. Per comprendere in modo adeguato cosa significa "fattispecie", è necessario inaugurare la figura del giudice. Il giudice è colui che deve attribuire un giudizio ad un caso che gli viene posto, prima di tutto quindi è un interprete che deve ricondurre il caso alle norme giuridiche che regolano quel determinato evento.  

Forse è uno dei compiti più difficili e vedremo in seguito che l'interpretazione è regolata dall'articolo 12 delle preleggi del Codice Civile

Sempre a sostegno del nostro ragionamento dobbiamo inserire le caratteristiche delle norme giuridiche che principalmente sono due: l'astrattezza e la generalità



Il caso: Poniamo un caso concreto, Marco è proprietario di un terreno, il suo vicino Antonio in seguito alle piogge dei giorni scorsi ha immesso acqua nel fondo di Marco a causa di un tetto in prossimità del terreno del vicino. 

È un comportamento che può essere ricondotto a una norma giuridica? Oppure no? In questo caso si fa appello all'articolo 908 sullo scarico delle acque piovane che recita: 


l proprietario deve costruire i tetti in maniera che le acque piovane scolino nel suo terreno e non può farle cadere nel fondo del vicino.

Se esistono pubblici colatoi, deve provvedere affinché le acque piovane vi siano immesse con gronde o canali. Si osservano in ogni caso i regolamenti locali e le leggi sulla polizia idraulica.
Questo trattato in termini giuridici si chiama stillicidio.

Dopo questa prefazione potete subito capire che dal caso bisogna ricondurre alla norma che regola quel caso concreto. Non ho involontariamente utilizzato la parola "concreto" perché la prima fattispecie viene definita "fattispecie concreta" e rappresenta il fatto accaduto concretamente al quale si ricollega la fattispecie astratta che in breve è la descrizione della norma. 

Pertanto in questo esempio la fattispecie concreta è rappresentata dalla situazione che si è verificata, ovvero Marco che subisce il defluire delle acque di Antonio. 

Mentre la fattispecie astratta è la descrizione dell'articolo 908 del Codice Civile. 

Il processo che collega la fattispecie astratta a quella concreta viene definito "procedimento di sussunzione".  
Approfondirò in post separati comunque i due argomenti. 

Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

La fattispecie La fattispecie Reviewed by Blog Redattore on settembre 14, 2017 Rating: 5

Nessun commento

Iurispedia.com M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.